"Uno spettacolo di StandUp Comedy è come un concerto punk: i giovani si divertono, i nonni muoiono." (cit. Me)

«Lo StandUp Comedian non utilizza barzellette o battute popolari, si esibisce con testi originali e personali, unisce la volontà di divertire il prossimo e trasmettergli le proprie idee, attraverso monologhi divertenti e sinceri, costruiti a partire da osservazioni sul quotidiano e scaturite in un flusso di coscienza dissacrante e senza peli sulla lingua.»

FAKEMINISMO (2019)

«La religione mi ha insegnato che i miei impulsi sessuali sono sbagliati, ma il patriarcato mi ha insegnato che se non metto il mio pene al primo posto, sono un fallito. In tutta questa confusione, un giorno ho incontrato il Femminismo che mi ha spiegato che sbagliano tutti e due. Mi sembri interessante Femminismo, ti sto ascoltando. Ma ogni tanto, se ti piaccio, scopiamo?»

FASCISTI SU TINDER (2018)

«Sappiamo distinguere il confine tra serio e faceto? Siamo in grado di capire quando c’è un vero allarme sociale e quando sono solo polemiche per far piangere il web? È giusto che un 35enne torni single dopo 7 anni e tenti di rimorchiare le milf su Tinder parlando di Pasolini e Che Guevara? Perché comunque, con Pasolini e Che Guevara ancora si scopa! E invece, col Duce, si scopa?»

INFARTO CESAREO (2017)

«Quando avevo 4 anni mia madre mi ha rimproverato nei bagni dell’asilo, perché avevo schizzato la tavoletta del water con delle gocce di pipì. Una bambina della mia classe ha sentito tutto e mi ha riso in faccia, mi sono vergognato per giorni. Oggi quando vado in bagno alzo sempre la tavoletta e pulisco tutto, cosa che soprattutto le donne apprezzano. In sintesi, per colpa del trauma oggi sono una persona migliore.»


GUARDALO TUTTO SU YOUTUBE